10/08/17

Per ora raccolgo

Il caldo opprimente che da diverse settimane interessa un po' tutto il Paese, mi ha impedito di fare grandi progressi nella preparazione della parte di giardino che ho deciso di dedicare ad orto. Visto che siamo a pochi giorni da ferragosto e dalle mie meritatissime ferie, durante le quali trascorrerò anche un breve periodo di vacanza in una località di mare, penso che riprenderò i lavori a settembre, quando mi auguro che le temperature saranno meno roventi.



Comunque, lavorando solo nelle ore più fresche degli ultimi fine settimana, ho steso sul fondo dei cassoni la rete contro le talpe ed ho delimitato le due zone di semina con i mattoni forati. Inoltre, alla terra che avevo vangato ho aggiunto tutta quella che avevo ottenuto dal compostaggio! In pratica manca solo l'impianto idrico ma a settembre potrei cominciare a seminare qualcosa anche senza lo stesso. Nel frattempo raccolgo!



I due mandorli, anche se ancora piccoli, danno già discrete soddisfazioni. Il vecchio fico non delude. Sono talmente tanti i frutti che offre che anche dopo averne regalati, si può preparare una discreta scorta di buona marmellata. Anche i due vecchi albicocchi hanno dato frutti in abbondanza e pure questi, dopo averne regalato a chili, si sono trasformati in marmellata. Il piccolo pesco noce, piantato all'inizio della scorsa primavera, si è rivelato ottimo ed ha prodotto un paio di chili di buona frutta. Ancora nulla, invece, dal ciliegio che ha tre anni. Deve ancora crescere.



Poi arriveranno i kaki, poi ci saranno i melograni... e infine l'inverno!

Buon riposo a chi dovesse passare di qua! Torno a settembre!

3 commenti:

  1. il giardino può aspettare, goditi le vacanze, non pensarci

    RispondiElimina
  2. Ti aspettano tante cose belle in autunno!

    RispondiElimina