15/05/17

Pensieri cupi

Sta diventando frustrante puntare l'indice contro questo o quel politico reo di opprimere "le masse" e poi constatare che gli oppressi, nelle urne, votano per un Macron o una Le Pen (oppure sostengono, votano o tollerano questo o quel pessimo politico sparso per il mondo, sia che esso si chiami Matteo oppure Erdonag, Trump, Putin o Kim Jong-Un). I francesi, come quasi tutti i popoli europei, stanno male. La disoccupazione aumenta, le disuguaglianze pure e le nuove generazioni sono praticamente fottute sul nascere. Eppure cercare di immaginare cosa si aspettino gli elettori francesi da un Emmanuel Macron, banchiere d'affari presso Rothschild, Ministro dell'Economia del deludente governo Hollande, tecnocrate e candidato strettamente connesso agli interessi della grande finanza, è impresa assai complicata (continua a leggere).

3 commenti:

  1. Ciao Carlo
    è una corsa a chi dice la cosa più di destra, ormai lo spettacolo è queste ed è desolante e triste perché poi il risultato finale è arrivare ai ballottaggi con una Le Pen e un Macron come male minore. Ma il male minore ci ha portato proprio a questa situazione noi ne sappiamo qualcosa... appiattirsi su posizioni di centro o centro destra che alla fine non risolvono nemmeno i problemi. Ma la cosa importante è trovare un colpevole negli stranieri nei dipendenti pubblici fare tagli per i piani deboli e via di seguito sembriamo dei Lemming che si vogliono suicidare... assurdo
    un saluto

    RispondiElimina
  2. L'Europa è finita ..e quando mai è iniziata? Almeno quella che ci avevano dato da intendere....Quei due lì mi sembrano il Gatto e la Volpe .... uno schifo ....solo interessi economici ed anche sporchi interessi economici ....ciao ...people avrebbe the power ;o)

    RispondiElimina
  3. i politici in questa EUROPA sono fatti tutti con lo stampino, se resti dentro fai quello che ti dicono a Bruxelles oppure ne esci e ricominci a fare, se ne hai ancora le capacità, quello che farà l'Inghilterra.

    RispondiElimina

Non fare commenti come "Anonimo". Vai su Nome/URL ed inserisci il tuo nickname nel campo "nome". Se non hai un blog/sito lascia vuoto il campo URL.